Chiesetta di San Rocco
17/05/2017
Chiesetta di San Rocco


Chiesetta di San Rocco  (Capranica Prenestina)                                                                                                                
Non si sa esattamente quando fu iniziata la venerazione di San Rocco a Capranica Prenestina, presumibilmente risale intorno al 1860 circa.“L'attuale chiesa è stata costruita, su progetto dell'ing. Aristide Frezza e con il contributo della popolazione di Capranica, nello stesso luogo ove sorgeva la primitiva del XVII secolo, demolita, per ragioni tecniche, all'inizio dei lavori della nuova strada provinciale Capranica-Rocca di Cave. Situato all'ingresso della citata strada, il tempietto si presenta grazioso nelle linee architettoniche, intonate all’ambiente che lo circonda.Conserva una pittura su rame, appartenente alla precedente chiesa, che raffigura i santi Sebastiano e Rocco, di cui il secondo è compatrono del paese.” (A. BORZI, Guida ecclesiastica della diocesi di Palestrina, 1989).  Nella costruzione della chiesetta è stata di particolare importanza l’opera di volontariato da parte  del costruttore Edoardo Pera.

San Rocco,  cenni storici.
San Rocco è nato a Montpellier nel 1295 da nobile famiglia, dopo brevi studi di medicina, la-sciò ogni ricchezza e all'età di 20 anni partì pellegrino per l'Italia fermando ad assistere gli ap-pestati, ad Acquapendente, Roma, Rimini. Cesena, Forlì ed infine a Piacenza dove, colpito lui stesso dal male, guarì miracolosamente aiutato anche da un cane, che gli portava il pane nel bosco. Ritornato a Montpellier, non venne riconosciuto dai suoi familiari, e morì in carcere nel 1327 a soli 32 anni.Le sue gesta e le sue benemerenze gli valsero subito la venerazione in Francia e fu invocato come protettore contro le pestilenze che imperversavano in tutta Europa.Il suo culto fu particolarmente sentito a Venezia, dove il suo corpo fu trasportato nel 1485 e ri-posto nella Chiesa dell'Arciconfraternita nel 1520. Dopo la grave pestilenza del 1576 fu pro-clamato compatrono della città e la sua Chiesa fu ogni anno meta di pellegrinaggio da parte del Doge e della Signoria, con grande concorso di fedeli. San Rocco è patrono dei pellegrini e dei viaggiatori. È anche protettore dei selciatori (lastri-catori) e dei cavatori di pietre. È venerato come protettore degli invalidi ed è invocato contro la peste, il colera, le epidemie, le malattie contagiose in genere e le catastrofi naturali. È anche patrono della Turchia Europea, e di Montpellier. La sua festa

Festa di San Rocco a Capranica Prenestina.
San Rocco è Patrono e Santo Prottetore di Capranica Prenestina. La festa ricorre il 16 Agosto di ogni anno. La celebrazione inizia la sera prima alle ore 20.00 con il Vespri Solenni in onore di San Rocco. Dopodichè, segue la processione con la Statua di San Rocco dalla chiesa parrocchiale di S. Maria Maddalena fino alla chiesetta del Santo, dove resta per tutta la notte per le preghiere e le devozioni personali della popolazione. Il mattino del 16 Agosto alle ore 07.00, il  rullo di due tamburi che passa la sveglia per le vie del paese, e le suone festive delle campane danno inizio alla festa. Più tardi arriva la banda musicale che poi accompagna la solenne processione. Alle ore 10,30 si inizia la processione dalla chiesa parrocchiale  di S.Maria Maddalena fino alle chiesetta di San Rocco per riprendere la statua del Santo. Alle ore 11.00 comincia la solenne processione con la statua del Santo dalla chiesetta di San Rocco alla chiesa parrocchiale della Maddalena, con la partecipazione delle Autorità Civili e Militari, accompagnata dalla banda musicale. Si fà la sosta al Monumento dei Caduti dove si fà la deposizione di una corona d’alloro al Monumento ai Caduti e il Sindaco fa il saluto alla Cittadinanza. Rientrata in chiesa Parrocchiale di S. Maria Maddalena, segue la Santa Messa Solenne in onore di San Rocco.

Litanie di San Rocco
Signore, pietà.Cristo pietà.Signore, pietà.Cristo, ascoltaci.Cristo, esaudiscici.Padre del cielo, Dio  -  abbi pietà di noiFiglio, Redentore del mondo, Dio - abbi pietà di noiSpirito Santo, Dio  -  abbi pietà di noiSanta Trinità, unico Dio  -  abbi pietà di noi. San Rocco, distaccato dalle ricchezze terrene,-prega per noi.San Rocco, che ti sei fatto povero e pellegrinoSan Rocco, consacrato al servizio degli infermi e dei moribondi San Rocco, che ti esponesti a viaggi e fatiche estenuanti per il bene del nprossimoSan Rocco, generoso nel curare gli appestatiSan Rocco, che in molti luoghi con le tue preghiere ottenesti la cessazione delle pestilenzeSan Rocco, modello di umiltàSan Rocco, che comprendesti fino in fondo il valore della Croce e della passione di GesùSan Rocco, che mortificasti il tuo corpo con ogni penitenza San Rocco, che sacrificasti a Dio gli agi e le cose del mondo San Rocco, che sacrificasti a Dio tutto te stessoSan Rocco, sfamato dal cane pietosoSan Rocco, fedelissimo servo di DioSan Rocco, vissuto nella carità e nel sacrificioSan Rocco, desideroso della sola ricompensa di Dio San Rocco, nobilissimo eroe della ChiesaSan Rocco, singolare esempio di carità cristianaSan Rocco, glorioso taumaturgoSan Rocco, protettore dei nostro paeseAgnello di Dio, che togli i peccati del mondo, perdonaci, o Signore.Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo,ascoltaci, o Signore.Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, abbi pietà di noi- Prega per noi O glorioso San Rocco.- E saremo degni delle promesse di Cristo.Preghiamo:O Dio, che nell'amore verso te e verso il prossimo hai compendiato i tuoi comandamenti, fa' che ad imitazione di san Rocco dedichiamo la nostra vita al servizio del prossimo, per essere da te benedetti net regno dei cieli. Per Cristo, nostro Signore. Amen.